domenica 18 maggio 2008

SILK CUT PURPLE

Prezzo € 4,30 - Catrame 5 mg - Nicotina 0,5 mg - CO 5 mg


"Le preferite di John Constantine"
.
...e non solo, anche di Robbie Williams, Bridget Jones e altri divi "autentici" e di carta.
Le Silk Cut sono state per anni le sigarette più vendute in Gran Bretagna. Merito della loro "leggerezza" (sono composta dal 75% di tabacco e da un 25% di Cytrel), di una campagna pubblicitaria raffinata e del loro gusto morbido e "pastoso". Affetuosamente chiamate "bacons" negli USA per il loro aroma simile a quello di pancetta, producono un fumo denso ma mai "asiffisante"
Se preferite dunque delle sigarette leggere dovete provarle almeno una volta: giramenti di capo e altri effetti "secondari" provocati da sigarette più forti sono qui assenti.
Il packing è curato, leggermente smussato agli angoli e il cartone è più resistente rispetto ai comuni astucci.

giovedì 8 maggio 2008

DUNHILL BLUE

Prezzo € 4,40 - Catrame 7 mg - Nicotina 0,6 mg - CO 8 mg


"La qualità va pagata"

Iniziamo questo blog con l'ultima marca di sigarette da me acquistata, le Dunhill Blue.
Queste sigarette inglesi sono leggermente più costose della media ma, c'è da dire, ogni centesimo in più è sicuramente ben speso. A cominciare da un piccolo accorgimento del pacchetto, che, come potete vedere dalla seconda foto, offre un ingegnoso involucro "apri e chiudi" per mantenere sempre le sigarette fragranti come appena comprate.
Le sigarette, che in questa versione Blue hanno 7 mg di Catrame e 0,6 di Nicotina hanno un ottimo aroma e sono mediamente "forti". Si pongono a metà della gamma Dunhill, che prevede anche le "International" (9 - 0,10) e le "Gold" (0,4 - 4).
Una curiosità. Nel retro della confezione vi è scritto "Le pregiate miscele Dunhill sono create con i migliori tabacchi del mondo, senza aromi aggiunti. Nella ricerca della perfezione non accettiamo compromessi" e più in basso, una spassosa chiosa: "Senza aromi aggiunti non vuol dire che le nostre sigarette siano meno dannose" (!)
Tutto sommato quindi delle ottime sigarette che non producono quello sgradevole "raspo in gola" comuni alle marche più economiche.
Le Dunhill Blue sono altresì disponibili anche in un astuccio da 10 pezzi a 2,20.

Perché questo blog

Andate a zonzo su Internet. Troverete decine, che dico centinaia, che dico migliaia di siti contro il fumo, su come smettere di fumare e sui mali di questo vizio.
Va bene.
Questo blog invece vuole rappresentare una community, un luogo di ritrovo per chi fuma, dove scambiarsi opinioni e pareri sulle centinaia di marche di sigarette che invadono gli scaffali dei tabaccai.
Un posto dove discustere sulle sigarette preferite, su come e dove vi piace fumare e se è meglio preferire quelle confezionate o fabbricarsele da sè con cartina e filtri.
Su come si fuma all'Estero e sulla marche che si trovano Oltralpe.
Insomma, un sito sul fumo come non se ne trovano in giro.
Finora.