mercoledì 31 dicembre 2008

YESMOKE RED

Prezzo € 3,40 - Catrame 10 mg - Nicotina 0,8 mg - CO 10 mg



"Le sigarette no-global (e low-cost)"

Sapete che nei pressi di Torino c'è una grossa fabbrica di sigarette che esporta i suoi prodotti in tutto il mondo? Un'azienda nata come distributrice "non-autorizzata" on-line, bloccata da leggi e cavilli con tanto di sequestro del carico in areoporto? Beh, se fate un salto nel sito della Yesmoke imparerte queste ed altre cose, prima fra tutti la filosofia dell'azienda, vera e propria Don Chiscotte contro lo strapotere delle multinazionali del tabacco, ree fra l'altro di inserire ammoniaca nei loro prodotti.
La Yesmoke produce così autonomamente le sue sigarette vendendole a prezzi competitivi.
Due sono le versioni che possiamo trovare in Italia nei tabaccai diligentemente elencati nel sito: le Red, equiparabili a una Marlboro Rossa e le White, con valori più da signorina. (0,8 - 6)
Equiparabili a una Marlboro Rossa? Sì, direi proprio di sì. Per tre euro e sessanta le Yesmoke sono davvero molto buone e si "respira" il loro lato "artigianale" e "naturale". Ma attenzione al paragone... il motto della ditta è espressamente "Chi fuma Marlboro è un coglione"... diretti, no?
Unico difetto rilevante è forse che bruciano un po' troppo in fretta... il pacchetto è invece moderno e sicuramente vi farà fare più bella figura rispetto a quello di MS.
Se volete spendere il giusto per delle buone sigarette "da consumo" le Yesmoke rappresentano senz'altro una scelta più intelligente di Winston & co.
ATTENZIONE!!
Notizia di quesi giorni, le Yesmoke, per cui vi rinvio anche alla dotta recensione di La Sigaretta, sono vendute ora al prezzo record di € 3,40 che le fa le sigarette a più buon mercato d'Italia e sicuramente non la peggiore... quindi, amici purciari, abbandonate le Futura e datevi alle Yesmoke!

sabato 20 dicembre 2008

Una boccata d'aria fresca... fumando le Kool!

Eccovi un'altra meravigliosa reclame d'annata...
Anche il più attivo sostenitore Forces dovrà ammettere che fumare non equivale certo ad inalare una frizzante boccata d'aria alpina... Cosa che invece sostiente questo meraviglioso spot americano. Ma qualcuno ha mai provato queste Kool?

sabato 22 novembre 2008

SOBRAINE BLACK RUSSIAN 100's

Prezzo KC 130 (5 euro) - Catrame 9 mg
Nicotina 0,8 mg - CO 10 mg





"Le Rolls Royce delle sigarette"

Il mio caro amico Alessandro recandosi a Praga la scorsa settimana ha commesso un errore imperdonabile: non è andato a mangiare al meraviglioso Charleston, un ristorantino appena fuori dal centro dove potete gusatare favolose bis-bistecche e (siete liberi di non crederci) il miglior tiramisù al mondo.
Per farsi perdonare m'ha portato un pacchetto di Sobraine Black Russian. Pacchetto? Definire pacchetto questo elegante astuccio sarebbe un crimine. Guardate che eleganza, guardate che stile! E le sigarette? Beh, semplicemente regali. Guardate che finezza il filtro dorato, che non si rammollisce in due minuti, ma rimane sempre bello rigido.
Il tabacco è una meraviglia, forte ma al tempo stesso appagante... non stordisce più di tanto insomma, ma regala sensazioni di opulenza e relax.
Queste sigarette nere, per giunta magnum, NON si trovano in Italia, come tante altre meraviglie illustrate in Fumare con Stile. Quindi se andate a Praga, andate al Charleston e per grosso modo 5 euri vi porterete a casa le sigarette degli sceicchi, dei miliardari, del bel mondo.

domenica 16 novembre 2008

MEINE SORTE CLASSIC

Prezzo € 4,30 - Catrame 8 mg - Nicotina 0,6 mg -CO 9 mg





"Miccia corta!!"

Sarà che provengo dalla strepitose Natural American Sprit e difronte a cotanta delizia ogni altra marca perde spessore, ma queste "Meine Sorte", sigarettuzze austriache di cui ho letto un gran bene, non mi hanno poi così soddisfatto.
Tanto per iniziare si consumano subito, proprio come una miccia appunto. Tre minuti e non rimane che un mozzicone, invece dei 7 minuti buoni per consumare a fondo una NAS. Il gusto è gradevole, c'ho trovato dentro (possibile?) sentori di noccioline americane e, nonostante i valori, sono piuttosto leggere.
Carini gli anelli dorati che decorano il filtro, ma il pacchetto ricorda troppo quello delle Marlboro e molti potrebbero pensare che fumiate le sigarette tarocche del LIDL tedesco (di cui un giorno prima o poi parlerò).
In definitiva con 4,30 mi sparo le Silk Cut: stesso principio, ma molto più buone...

sabato 1 novembre 2008

NATURAL AMERICAN SPIRIT GIALLE

Prezzo € 4,50 - Catrame 5 mg - Nicotina 0,6 mg -CO 6 mg






"Non fate gli indiani... provatele!"

Esaltato dalla recensione delle Natural American Sprit Perique sul magnifico blog "Fumare con Stile", sono andato subito a caccia delle "sorelle minori" ovvero le Gialle.
Beh, signori, queste sono davvero delle sigarette con la S maiuscola. Delicate ma al momento stesso suggestive, complesse, appaganti. L'aroma che vi lascia in bocca anche dopo la fumata è strepitoso, appagante, sopraffino.
Vi invito a visionare il sito della società per avere un'idea sulla "filosofia" e la lavorazione di questi piccoli capolavori.
Difetti? Beh costano 4,50 euro... davvero parecchi, ma come dicevano in Pulp Fiction "quando te la spari, sai dove sono andati a finire quei soldi in più." Altro inconveniente il pacchetto morbido che vi costringe a traslocare le NAS in un porta-sigarette...
Non saranno facili da trovare... ma da oggi sapete qual'è la vostra missione! Andate!!

sabato 18 ottobre 2008

MURATTI AMBASSADOR BLU

Prezzo € 4,20 - Catrame 5 mg - Nicotina 0,5 mg -CO 7 mg



"Le sigarette del nonno"

Chissà perché ma le Muratti vengono irrimediabilmente associate ad un epoca lontana, non raggiungendo un'aurea pari alle Nazionali e dell'Alfa, ma comunque inaviccinabili da ogni buon pischello che si rispetti. Noi invece le abbiamo provate.
Che dire? Sicuramente non sono quelle sigarette che ci fanno fare i balzi di gioia, nè abbiamo riscontato un "gusto" particolarmente accattivante. Però non possiamo nemmeno denigrarle in pieno. Le Muratti Blu si fanno fumare piacevolmente, hanno un gusto delicato e il loro design (completamente bianche, come le Davidoff) si fa sicuramente notare. Inserite in un elegante portasigarette d'argento e fuori dal loro pacchetto, non così azzeccato, acquistano certamente del fascino in più.
In quel simpatico tread di qualche tempo si diceva che che "...hanno provato TUTTE le marche prima di passare alle Muratti.. nessuna delle precedenti era di loro gusto.. Dalla disperazione quindi si mettono a fumare queste..."
Un consiglio ineccepibile: provate se non tutte, molte marche, prima di pasare alle Muratti...

mercoledì 1 ottobre 2008

Le sigarette più usate dai dottori

Nuova incursione nelle vecchie rélcame di Oltreoceano. Qui, come farà l'Oral B anni dopo con gli spazzolini e i dentisti, la Camel cita un fantomatico sondaggione compiuto per gli States dal quale esce che la stragrande maggioranza dei medici preferisce le sigarette del cammello. Menzione finale per la dama che fuma voluttuosa nel finale.
D'altra parte che la maggioranza dei dottori fumi regolarmente è un dato di fatto...

sabato 20 settembre 2008

BLACK DEVIL SPECIAL FLAVOUR - Una recensione di Gerardo

.
Prezzo € 3,50 Catrame 10 mg Nicotina 0,8 mg CO 10 mg
.


Black Devil, diavolo nero. Il nome evoca immediatamente le famose black death, portate al successo dal loro consumatore più accanito: Slash.Tuttavia queste sigarette non hanno nulla a che vedere con quest'ultime. Il pacco ha un design estremamente accattivante,completamente nero con scritte argentate e il simpatico logo del diavoletto nel bollino rosso. La sorpresa arriva una volta scartato il pacco. Il tabacco (tostato) è avvolto in un soffice vestito di carta nera, e il marchio è stampato in dorato sul filtro. Queste particolarissime sigarette sono disponibili in svariati sapori : Vaniglia,Rosa,Cioccolato ecc... A soli € 3.50 mantiene un rapporto qualità/prezzo a dir poco incredibile. Sicuramente a lungo andare stanca, ma credo che il suo gusto unico sia l'ideale per trascorrere una piacevole serata in giardino con degli amici, magari con un abbinamento liquoroso. Consiglio a tutti gli amanti di provare (come ho fatto io) la black devil al cioccolato con un ottimo bicchiere di barolo chinato...:)...buona fumata.

venerdì 12 settembre 2008

CAMEL ORANGE - Un'altra recensione di Francesco "Godsize"

Prezzo € 3,80 - Catrame 9 mg - Nicotina 0,7 mg -CO 10 mg



Le Camel Orange (un tempo Camel Mild o Medium) si collocano esattamente al centro tra le Camel originali Gialle (Filters) e le Camel Blue (Lights) come pesantezza e gusto.
Ho provato da circa un mese questo tipo di Camel... e penso di poter affermare che sono il giusto punto di equilibrio... sapore dolce, speziato e delicato tipico delle Camel Blue... ma con un pizzico di gusto e "forza" in più... che rende la sigaretta piacevolmente appagante per molto tempo... senza essere mai eccessiva in pesantezza come a volte accade con la Camel classica...sinceramente per la mia opinione la migliore Camel in commercio...da provare per chi ama le Blue... ma tende a fumarne decisamente troppe.
Da notare la bella colorazione arancione del pacchetto...naturalmente non casuale... che ci accompagna in un clima da tramonto... dove il caldo si fa più sopportabile e delicato...come la sigaretta che ci presenta....

sabato 6 settembre 2008

LUCKY STRIKE ORIGINAL SILVER - Una recensione di Francesco "Godsize"

Cari amici, sono tornato oggi è ho avuto la sopresa di trovare nella mia posta la prima recensione scritta da uno di voi, che vado testè a pubblicare. Quindi, se anche voi volete dire la vostra, non esitate a scrivermi!



Prezzo € 3,60 - Catrame 7 mg - Nicotina 0,6 mg - CO 8 mg



Da buon fumatore ti consiglio le Lucky Strike Silver...dal look recentemente rinnovato...e con la loro unica miscela con tabacco Burley tostato...gusto unico delle Lucky...
Penso di aver veramente provato ogni tipo di sigaretta negli anni... rosse...light...super light...di ogni marca conosciuta e meno conosciuta....e queste sono la mia attuale scelta....stessa quantità di nicotina di una marlboro light o camel blue...ma con meno catrame e monossido di carbonio... e un sapore molto ma molto dolce che è davvero strepitoso.... un invito a tutti a provare queste Lucky lights... non ve ne pentirete... costo 3,80 ... dalla British American Tobacco .... rapporto Qualità - Prezzo - Leggerezza imbattibile...
Come già detto... gusto molto dolce e piacevole...simile alle Marlboro Lights ma più delicato e senza quel sapore di "chimico - additivi" tipico delle sigarette prodotte dalla Philip Morris

giovedì 21 agosto 2008

PAUSA di 3 SETTIMANE

Causa impegni di lavoro, che mi porteranno dove è impossibile collegarmi - ma non è detto - questo blog rimarrà inattivo per 3 settimane circa. A presto dunque!!

martedì 19 agosto 2008

Gli Antenati si danno alle Winston

Ecco cosa poteva succedere nel 1961. I Flintstones, la famiglia televisiva a cartoni più popolare del tempo, che sponosorizza le sigarette Winston! Date un occhiata a Youtube e ne troverete degli altri, con Fred che va dal tabaccaio e disquisce della superiorità della sua marca preferita!

domenica 17 agosto 2008

BENSON & HEDGES AMERICAN BLUE

Prezzo € 3,60 - Catrame 7 mg - Nicotina 0,6 mg - CO 7 mg


"Non sono poi tanto male"


Anche le Benson & Hedges rientrano nel gruppo delle "sigarette economiche", una definizione che quasi automaticamente significa "segatura". In attesa di provare le Yesmoke di cui tanto si parla, rispolvero le mie impressioni di quando, tempo fa, avevo comprato queste sigarette. Sì, inevitabilmente il loro gusto non può competere con marche più blasonate... tuttavia rispetto alle Winston o alle Pall Mall queste non sono malaccio. Anche un mio amico, che non fuma, ha detto che il fumo prodotto dalle B&H gli piaceva. Un gusto deciso, senza mai essere troppo "forte" accompagna queste sigarette inglesei che sono state anch'esse oggetto di menzione del vate Cremonini. Insomma, se avere pochi dindi io mi butteri su questa marca...

martedì 12 agosto 2008

WINSTON BALANCED FLAVOUR BLUE

Prezzo € 3,60 - Catrame 8 mg - Nicotina 0,7 mg - CO 8 mg






"La cicca dei pischelli cattivi"


Riceverò molte critiche, ne sono sicuro, perché la Winston Blue è una delle marche più amate dai "giovani" italiani, tanto da essere citata dal sommo vate Cesare Cremonini all'interno di una sua composizione. Ma a me le Winston Blue non sono piaciute per niente! Costeranno poco. è ineluttabile, ma per quella cifra si trova senz'altro di meglio (come le Benson & Hedges, ad esempio)! Senza sapore, fin troppo forti per i miei standard... il classico cartone bruciato per essere cattivi. Eppure trova i suoi estimatori, anche e soprattutto per l'immagine che la marca è riuscita a crearsi. Potete trovare le Winston anche Rosse, leggermente più forti, e anche Slims, ma dubito che signorine sci-sci predilicano questa marca da maschiacci.

domenica 10 agosto 2008

Se fumi Marlboro ti amo e ti adoro - Se fumi Muratti ti amo da matti

... di cazzate on-line se ne trovano a bizzeffe. Questa però è divertente e "in tema".

"Dimmi cosa fumi e ti dirò chi sei"

Marlboro: Fumi perchè ti piace fumare, e perchè ti piace sentirti figa/o quando ti scroccano una cicca. Il loro elevato costo ti porta però ad inventarti scuse puerili per evitare di sganciare (Es: ne ho poche, le ho dinenticate in macchina... ecc ecc). Per amore del tuo portafoglio vorresti passare a qualcosa di meno costoso, ma la tua elevata dipendenza a questa marca ti porta inesorabilmente a comprare un altro pacchetto.

Marlboro Light: Fumi, ma non hai il coraggio di farlo fino in fondo, e non è una cosa della quale andar fieri.

Marlboro Medium: E' come se fumassi Marlboro Light, ma quando riesci a coprire la scritta Medium dal pacchetto ti senti veramento figa/o,

Diana Blu: O sei studente o non hai scuse. Fumi perchè sei veramente dipendente, ma non sai nemmeno tu se la tua droga si chiama nicotina o "voglia di nascondersi dietro ad un'emblematica nuvoletta grigia".

Diana Rosse: Sei davvero dipendente...o smetti o passi alle Nazionali.

Lucky Strike: Normalmente è la cicca dei droghini, ma sentirti dire "Scusa, mi passi una Lucky" ti fa sentire fiero di essere fumatore, fighetta!. Molti le fumano perchè considerate le classiche sigarette da motociclista.. e xkè ci sentono il sapore dell'asfalto.. ma allora perchè non dare una leccata alla strada sotto casa propria? probabilmente è più sano.

Merit: Sono i peggiori, i fumatori di Merit sono unicamente gli avvocatelli frustrati, i figli dei dottori e tutta quella categoria di spandimerda che andrebbe bruciata a fuoco lento.

Merit One: L'elite dei cagoni. Fuma solo perchè la cicca è uno status simbol. Alla gogna!

Philip Morris King Size: L'unico obbiettivo nella tua vita è procurarti un cancro ai polmoni, ma non un cancro comune, tu vuoi un cancro griffato!

Philip Morris Light/ Super Light/Ultra Light: Le puoi fumare per 3 motivi. O stai smettendo, o vivi a Milano ed hai bisogno di aria pura, oppure al tabacchino avevano finito le Merit One.

MS: Fumi perchè ne hai bisogno, ma fumare costa troppo. Se invece ti piacciono proprio, hai tutta la mia stima!

MS Mild: Fumeresti MS, ma ti vuoi ancora troppo bene!

Lido/MS Club: Hai provato a fumare lo sterco di cane che trovi sui marciapiedi? Masochista!

Alfa/Nazionali: Sei il classico individuo che è arrivato a fumarsi perfino i geranei in balcone. Ma sai che nessuno verrà mai a scroccartele!

West: 25 è meglio di 20, sei ancora troppo orgoglioso per fumare MS! Se sei di genova ti posso capire.

West Light: Il puerile piacere di sentire un filtro sgonfiarsi tra le labbra. Risparmiatore e ancora attaccato alla salute dei tuoi alveoli

HB: Spicchi nella folla perchè sei uno dei pochi, e la cosa non ti infastidisce per niente!

Pall Mall: Indubbiamente ti fai le canne e non attaccarti alle stronzate tipo "Le fumava Jim Morrison, allora le fumo anch'io"! Il fatto che costino poco te le fa scegliere rispetto a molte altre, ma a questo punto percè non girarsi una sigaretta con trinciato di segatura? costa sicuramente di meno ed il gusto è praticamente uguale.

Camel: L'inebriante sapore delle Marlboro non l' hai mai dimenticato, ma il risparmio prima di tutto!

Multifilter: Scelta sopratutto da quelle donne che fumerebbero potenzialmente MS, ma che se la tirano troppo per farlo!

Chesterfield/ C. light: Se le fumi, fumi solo loro, Non esiste un momento inadatto per stiracchiarti e urlare al mondo "Adesso mi schiaccio una Chesterfield", Il tumore ai polmoni un po' te lo meriti!!!

Gauloises Rosse/Blu: Gli psicologi non ne sono ancora venuti a capo: Fumi MS e sei un malato mentale, se invece fumi le MS francesi, invece, puoi pavoneggiarti con esclamazioni del tipo "è la sigaretta degli artisti..." Boh, comunque SBURONI

R6: Classica cicca da alternare ad altre, se fumi solo queste non sai nemmeno tu cosa rispondere quando ti chiedono se fumi?

Amsterdamer: Hai finito la gomme da masticare e cerchi qualcosa di dolce: Amsterdamer...Sconsigliate ai diabetici!!! Sigaretta per chi vuol fumare ma non sopporta l'odore del fumo, ma smettiamola!!!

Berkley: Merit al cubo! Filtro rigido, pacchetto color nocciola...brrrr..schifo!!!! Smettete di fumare e drogatevi, morirete prima facendo un favore all'umanità!!!

Black Death: Dire che fanno male è un eufemismo, il piacere di fumarle è anche una forma di autolesionismo e/o sfida. Quella piacevole ed inebriante sensazione di sentire nei propri polmoni uno strato di catrame lungo quanto l'autosole è davvero inebriante. A questo punto è consigliabile attaccarsi ad una ciminiera di una raffineria... la sensazione è doppia ed è gratis !!

Fortuna/Sax: bhè.. non c'e' che dire.. piuttosto che smettere ti fumi questa roba a basso costo.. sei un caso disperato.

Kim al mentolo: L'effetto è quello delle back death (anche se più leggere).. solo ke per migliorarne il gusto ti mastichi prima un arbre magique alla menta.

Muratti: Speciale categoria di fumatori, che non possono essere inquadrati nella massa. Hanno provato TUTTE le marche prima di passare alle Muratti.. nessuna delle precedenti era di loro gusto.. Dalla disperazione quindi si mettono a fumare queste.. tenaci!

Capri: Classica sigaretta over 60. la loro forma improbabile crea diffidenza.. se le fumi stai sucuro che nessuno verrà a chiedertene.

Sigarete alla Vaniglia: non ci sono parole per quelle che le fumano.. a questo punto prendi un pò di vaniglia, tritala e dacci una bella sniffata.. l'effetto è doppio ed è più salutare.

Davidoff Superior Lights: solo il fatto che tu conosca questa sizza vuol dire che sei veramente un malato mentale, futami le philip morris light, almeno fai una figura migliore.

Davidoff Classic: Hai maggiore dignità di colui che fuma le Superir Lights.. ma non c'e' da vantarsi..

Dunhill (Normal/Lights) Vieni deriso costantemente dal Tabacchino a cui le chiedi, forse è meglio passare a qualcosa di sensato.. te le scroccano tutti.. incuriositi dal perchè tu fumi quella roba. Da ricovero.

Dunhill al mentolo: ti prendi in giro da solo, non puoi dire che fumi.. puoi dire che sei fumato.. quello si.

Kim: non ci sono motivi per cui fumi Kim, l'unico può essere che questa è una delle pochissime sigarette che non ha il filtro ocra. In questo modo, quando con amici e spegni la sigaretta nel portacenere, risulterà L'unica di colore diverso dalle altre, dantoti un piacere di superiorità (o di demenza) rispetto agli altri. Se ti rimane un briciolo di amor proprio e/o serietà, smetti di fumare.

Stop: Hai cominciato a fumarle solo per il loro nome assurdo, incuriosito dal fatto che il pacchetto ha qualche analogia con il cartello stradale che trovi per strada. Solo dopo ti sei accorto che sono le sigarette più forti in commercio.. ma ormai ti sei affezionato e ti pare assurdo passare a qualcosa di più leggero.

Gitanes Caporal: una sola domanda... PERCHE'?!?!? Perchè lo fai?? forse per il nome.. GITANES.. che ti sa molto di spagnoleggiante.. resta il fatto che sei matto la legare.. e non hai un briciolo di serietà.

Linda: Sigarette fatte su misura per quelle donne omonime alla marca del pacchetto. Solo dopo si accorgono che però questa sigaretta ha 1,1 mg di nicotina..

De Bruine: E' più facile vincere il super enalotto piuttosto che trovare questa marca nelle tabaccherie.. Il fatto che poi ci sia più carta che tabacco è di secondo conto.. se le trovi potrai andare in giro fiero di avere nelle tue tasche un pacchetto di De Bruine.

Bis: una sigaretta assurda, devi avere coraggio per fumarla visto ke ha 1 mg di nicotina e 12 di condensato.. sei uno a cui non piacciono le mezze misure.. il tabacchino sotto casa le ordina praticamente solo per te.

Yves Saint Laurent Luxury: Pare che l'ultimo che le abbia fumate sia morto di cancro nel 1867. Nonostante tutto continuano a produrle.. Sul fatto che poi qualcuno le compri.. preferisco non indagare.

giovedì 7 agosto 2008

MERIT GIALLA KS

Prezzo € 4,20 - Catrame 7 mg - Nicotina 0,5 mg - CO 9 mg


"Le sigarette degli avvocati (e degli architetti)"

Le Merit sono notoriamente le sigarette di quel tipo di professionista, tipicamente romano, che sfumazzano in continuazione tra un'anticamera e l'altra. Che dire di queste sigarette della Philip Morris? Certamente che non sono le migliori in circolazione ma non meritano nemmeno la brutta fama che hanno. Ricordano le Camel Light, sono mediamente leggere ed hanno un piccolo retrogusto dolce. Un "easy smoke" che il prezzo, superiore ad altri prodotti similari, rende appetibile a chi vuole distinguersi, far vedere appunto che è un professionista di sicuro avvenire e non un pischello che si fuma le Camel. Gradevole il fatto che sono impacchettate, anzichè con la solita platichina trasparente con una speciale pellicola protettiva che, a quanto afferma, mantiente il gusto e l'aroma fino a 38 gradi!

sabato 2 agosto 2008

SONO TORNATO

Dopo una lunga assenza... rieccomi tra voi! Vedo con piacere che il blog ha ricevuto molte visite... continuate a seguirmi allora!
Note di serivizio: 1) Ho aggiornato i prezzi delle sigarette con il nuovo listino in vigore dal 16 luglio
2) scusate per le foto "prese" da Internet... dalle prossime volte proporrò di nuovo immagini scattate da me con il pacchetto e la sigaretta...

CAMEL NATURAL FLAVOR BLUE

Prezzo € 4,10 - Catrame 8 mg - Nicotina 0,7 mg - CO 7 mg



"Le più amate dagli italiani"


Secondo un sondaggio fatto su Answers tempo fa, le Camel Blue (o Camel Light come vengono da quasi tutti chiamate) risultano le più amate e consumate dai "giovani d'oggi". Il motivo di questo successo è semplice: il pacchetto azzurrino con il buon Joe Camel inciso sopra offre il miglior rapporto qualità-prezzo oggi in commercio. Le Camel Light sono infatti delle sigarette molto buone, non "grattano" la gola e offrono un grado di leggerezza perfettamente bilanciato. Il tutto per un prezzo - aumentato da poco come tutte le sigarette ahimè - molto conveniente. Se pensate all'abisso che separa le Camel Light dalle Winston Blue (di cui parleremo tra poco) i venti centesimi in più sono del tutto giustificati. Se in Italia si trovano dappertutto, anche nei distributori automatici, stranamente all'estero questa marca è pressoché sconosciuta! Mah!

sabato 21 giugno 2008

DAVIDOFF GOLD

Prezzo € 4,40 - Catrame 7 mg - Nicotina 0,6 mg - CO 7 mg




















"Eleganti ma inappaganti"

Tra le sigarette di alto prezzo le Davidoff Gold si contraddistinguono immediatamente per la loro eleganza: pacchetto curato e ottagonale e sigarette completamente bianche, filtro compreso.
Questa ottima presentazione pero´non vale, come si suol dire, la candela.
Le Davidoff Gold (versione "light"delle Magnum) non hanno semplicemente spessore ne´possiedono un gusto particolare.... potremmo azzardare quindi "belle e coglione". A differenza delle Dunhill non hanno nemmeno "l´apri e chiudi" salva freschezza...
Non ve le consiglio affatto, anche alla luce di un prezzo superiore alla media. A meno che non vogliate fare i fighetti in grio per Portofino alla guida di una Bentley o a piazza Euclide a Roma su una Mini.

domenica 18 maggio 2008

SILK CUT PURPLE

Prezzo € 4,30 - Catrame 5 mg - Nicotina 0,5 mg - CO 5 mg


"Le preferite di John Constantine"
.
...e non solo, anche di Robbie Williams, Bridget Jones e altri divi "autentici" e di carta.
Le Silk Cut sono state per anni le sigarette più vendute in Gran Bretagna. Merito della loro "leggerezza" (sono composta dal 75% di tabacco e da un 25% di Cytrel), di una campagna pubblicitaria raffinata e del loro gusto morbido e "pastoso". Affetuosamente chiamate "bacons" negli USA per il loro aroma simile a quello di pancetta, producono un fumo denso ma mai "asiffisante"
Se preferite dunque delle sigarette leggere dovete provarle almeno una volta: giramenti di capo e altri effetti "secondari" provocati da sigarette più forti sono qui assenti.
Il packing è curato, leggermente smussato agli angoli e il cartone è più resistente rispetto ai comuni astucci.

giovedì 8 maggio 2008

DUNHILL BLUE

Prezzo € 4,40 - Catrame 7 mg - Nicotina 0,6 mg - CO 8 mg


"La qualità va pagata"

Iniziamo questo blog con l'ultima marca di sigarette da me acquistata, le Dunhill Blue.
Queste sigarette inglesi sono leggermente più costose della media ma, c'è da dire, ogni centesimo in più è sicuramente ben speso. A cominciare da un piccolo accorgimento del pacchetto, che, come potete vedere dalla seconda foto, offre un ingegnoso involucro "apri e chiudi" per mantenere sempre le sigarette fragranti come appena comprate.
Le sigarette, che in questa versione Blue hanno 7 mg di Catrame e 0,6 di Nicotina hanno un ottimo aroma e sono mediamente "forti". Si pongono a metà della gamma Dunhill, che prevede anche le "International" (9 - 0,10) e le "Gold" (0,4 - 4).
Una curiosità. Nel retro della confezione vi è scritto "Le pregiate miscele Dunhill sono create con i migliori tabacchi del mondo, senza aromi aggiunti. Nella ricerca della perfezione non accettiamo compromessi" e più in basso, una spassosa chiosa: "Senza aromi aggiunti non vuol dire che le nostre sigarette siano meno dannose" (!)
Tutto sommato quindi delle ottime sigarette che non producono quello sgradevole "raspo in gola" comuni alle marche più economiche.
Le Dunhill Blue sono altresì disponibili anche in un astuccio da 10 pezzi a 2,20.

Perché questo blog

Andate a zonzo su Internet. Troverete decine, che dico centinaia, che dico migliaia di siti contro il fumo, su come smettere di fumare e sui mali di questo vizio.
Va bene.
Questo blog invece vuole rappresentare una community, un luogo di ritrovo per chi fuma, dove scambiarsi opinioni e pareri sulle centinaia di marche di sigarette che invadono gli scaffali dei tabaccai.
Un posto dove discustere sulle sigarette preferite, su come e dove vi piace fumare e se è meglio preferire quelle confezionate o fabbricarsele da sè con cartina e filtri.
Su come si fuma all'Estero e sulla marche che si trovano Oltralpe.
Insomma, un sito sul fumo come non se ne trovano in giro.
Finora.